I Santesi Weblog Blog

0

Statuto Comunale a stampa del 1736, conosciamo la Monte Santo del Medioevo – terza puntata

La decisione di pubblicare integralmente sul nostro blog a puntate dal 30 Giugno 2013 lo Statuto Comunale a stampa del 1736, Statuto risalente agli inizi del secolo XV, è nata dopo che il Comune di Potenza Picena è ritornato in possesso del volume che era scomparso dall’Archivio Storico nel 1980, ed è un fatto straordinario di natura storica e culturale, ma anche editoriale. Siamo abituati a scelte coraggiose ed innovative, premiate sempre dall’interesse dei nostri lettori. Vogliamo che la nostra storia, civile e religiosa, non sia solo patrimonio di pochi studiosi privilegiati che frequentano gli archivi, ma bensì sia alla...

2

Centro Culturale “Umberto Boccabianca”, dopo il recupero già in fase di degrado?

I sotterranei di S.Francesco in Via Trento nel 1996 sono stati liberati da tutto il materiale che vi era stato depositato in tanti anni, tra cui molti gioielli storici, poi successivamente restaurati. In particolare grazie all’opera dell’Amministrazione comunale, guidata all’epoca dal Sindaco Mario Morgoni, e al contributo di tanti volontari, tra cui bisogna ricordare il fotografo Bruno Grandinetti, i locali sono stati liberati e al loro interno sono saltati fuori il carrettino dei pompieri municipali degli inizi dell’Ottocento, l’orologio della Torre Civica, un Isidoro Sommaruga del 1887, la targa metallica del Touring Club Italiano degli inizi del Novecento e la...

0

Antica epigrafe marmorea di Porta Girola a Potenza Picena. Finalmente interviene anche la Soprintendenza per i Beni Architettonici delle Marche.

Articoli correlati: Potenza Picena, lapide del 1567 di Porta Girola, la più antica del nostro territorio. Valorizziamola

0

La Famiglia Tramannoni di Rosario dona la bandiera Argentina al Comune di Potenza Picena

COMUNE DI POTENZA PICENA EGR. SIG. SINDACO SERGIO PAOLUCCI Noi sottoscritti, in qualità di cittadini italo argentini, discendenti dal cittadino potentino Antonio Tramannoni, nato a Potenza Picena nel 1885 ed emigrato in Argentina nel 1910, residenti attualmente nella città di Rosario, Repubblica Argentina, oltre che a rinnovare la nostra gratitudine per la disponibilità con cui siamo stati accolti durante il nostro soggiorno lo scorso mese di febbraio sia da parte dei rappresentati del Comune: Assessori Silvio Calza e Giancarla Benedetti, nonché da parte dei cittadini Edith Schvollner, Paolo Onofri e Sabbattini; essendo venuti a conoscenza dell’intenzione del Comune di valutare...