I Santesi Weblog Blog

0

Pubblicazione “Visioni potentine” di Norberto Mancini

0

Quande cose deo zombà, da Galazzà ad Affari tuoi di Maurizio Margaretini

Nel 2012 avevamo scritto un articolo sul nostro blog dedicato all’impresa di un nostro concittadino, Maurizio Margaretini, che nel 2007 aveva partecipato alla trasmissione della Rai “Affari tuoi”, condotta da Flavio Insinna ed aveva vinto 125.000 Euro. In questa nota trasmissione Maurizio Margaretini era diventato un personaggio caratteristico con il suo accento dialettale, definito da Flavio Insinna etrusco-marchigiano, aveva anche ballato e si era guadagnato l’appellativo di mister Bean delle Marche, per la sua somiglianza con l’attore inglese. Anche l’inviato della trasmissione Rai “La vita in diretta” Gianfranco Agus è venuto a Potenza Picena a trovare Maurizio Margaretini. Oggi mister...

0

Potentini Illustri di Norberto Mancini

Nel 1950 lo scrittore di Potenza Picena Norberto Mancini ha pubblicato presso la Tipografia Pupilli di Recanati il libro “Potentini Illustri”, dove sono raccolte la bellezza di n°166 biografie di personaggi illustri santesi in tutti i campi, da quello religioso, civile, amministrativo e militare, comprendente artisti, musicisti, scrittori, scienziati, dottori, professori, educatori e filantropi. È un’opera fondamentale per poter conoscere i figli illustri di Potenza Picena e da parte nostra ogni articolo che scriviamo nel nostro blog riguardante un personaggio locale, siamo sempre debitori verso questo libro per le molte notizie contenute. Il suo limite è la totale mancanza di...

0

Ricordando Giuseppe Riccobelli, l’artista muratore a cui è stata intitolata la Sala del Museo-Gipsotèca della Scuola d’Arte “Ambrogio Della Robbia” di Potenza Picena

Giuseppe Riccobelli nasce a Potenza Picena il giorno 15/6/1925 in Viale Trieste n°9 da Agostino, muratore e da Irma Fontinovo, casalinga. E’ figlio unico. Frequenta la locale Scuola Elementare con la maestra Maria Vittoria Spagnoli. Nella sua classe si trova anche Mariano Scipioni di Bonaventura che il giorno 22 Marzo del 1944 verrà trucidato dai nazi-fascisti a Montalto perché partigiano, insieme al suo amico santese Mariano Cutini. Dopo l’Avviamento Professionale, frequenta la Scuola d’Arte Applicata all’Industria “Ambrogio Della Robbia” di Potenza Picena sotto la sapiente direzione del prof. Giuseppe Asciutti, seguendo il corso per muratori e manifesta evidenti attitudini artistiche,...