Categoria: Personaggi

0

Norberto Mancini. Cresce il fondo librario con le sue opere all’interno della Biblioteca Comunale “Carlo Cenerelli Campana” di Potenza Picena

Norberto Mancini nato a Potenza Picena il 23/2/1909, a cui abbiamo proposto di intitolare il nostro Archivio Storico Comunale, è stato nel Novecento un prolifico autore di testi librari, alcuni dei quali fondamentali per poter conoscere la storia di Potenza Picena e dei suoi personaggi più illustri. Mi riferisco in particolare ai libri “Potentini Illustri” del 1950 e “Visioni Potentine” del 1958. In tutti questi anni di apertura della nostra Biblioteca Comunale “Carlo Cenerelli Campana”, siamo riusciti a ritrovare molti di libri scritti da Norberto Mancini, alcuni acquistati, altri donati. Oltre ai già citati e ben conosciuti “Potentini Illustri” e...

0

Ricordo di un pastore umile e buono

a cura di don Andrea Bezzini Si è spento nella notte del 31 agosto, dell’ormai scorso anno, don Primo Pennacchioni che ha retto l’allora parrocchia di Santo Stefano (Collegiata) nel decennio 1978 – 1988. Era nato a Morrovalle il 21 gennaio del 1940 ed era stato ordinato sacerdote il 19 marzo -solennità di San Giuseppe- del 1966. Mi ha colpito da subito il suo andarsene “nella notte” cogliendo di sorpresa anche noi sacerdoti che eravamo poco informati sulle sue reali condizioni di salute: il dettaglio notturno da una parte mi ha riportato alle parole di Gesù – come un ladro...

0

Frantoio Torresi di Potenza Picena. Una storia incominciata cinquant’anni fa.

Il Frantoio Torresi racconta una storia comune a tante altre realtà artigiane, in cui lavoro e famiglia, agricoltura e imprenditorialità si fondono insieme andando a comporre il mosaico socio-economico marchigiano del secondo dopoguerra. Dal 1964 ad oggi, infatti, la nascita e l’evoluzione del frantoio sono state scandite dalle vicende della famiglia Torresi. Nato a Potenza Picena, l’1/05/1927, Nello Torresi a soli 13 anni perde il padre ed inizia subito a lavorare nei campi, come dipendente di un noto terzista della zona. A questo affianca nel periodo invernale il lavoro in frantoio. La passione ed il coraggio, il bagaglio di esperienze...

0

100 anni fa moriva in Libia il tenente Francesco Brunacci di Potenza Picena, medaglia di bronzo al valor militare

a cura di padre Nazzareno Pistelli articolo pubblicato sull’Avvenire d’Italia del 17/12/1936 Nacque il 9 gennaio del 1882 a Potenza Picena a morì in Libia presso i pozzi di El-Fatia il 2/9/1914. Appartenente a una distinta famiglia di Potenza Picena, Francesco Brunacci, fu il più giovane figlio di Cesare Brunacci e di Giovanna Bocci. Sin da ragazzo mostrò un temperamento sensibile ed entusiasta: dotato di qualità fisiche vantaggiose, aitante della persona, robusto e di bell’aspetto, quando fu in età di scegliere una professione scelse quella delle armi, e con slancio e passione si arruolò nell’Arma di Artiglieria. Fu prima in...