Ricordando Remo Galvani, una vita per la musica e il canto corale a Potenza Picena

Onofri Paolo

Autore di quasi tutti gli articoli del blog, si dedica spesso alla ricerca storica.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. giovannapistarelli ha detto:

    Conoscevo di vista al Remo Galvani,era venuto al Paese dopo la guerra era un ragazzo molto carino,suonava sempre la fisarmonica una canzone in quei tempi molto di moda si chiamava signorina vestita di rosa che passate ogni giorno alle tre.Ricordo bene la signora Amalia quella volta era una ragazza piu o meno della mia eta’la madre si chiamava Anneta Batistelli aveva una macchina di fare le maglie era una bella donna. al padredi Amalia no lo conosciuto credo che era venuto qui in Argentina prima de la guerra.no so se dopo con il tempo e’ritornato al paese,Molto interessanti i vosti articoli e’come avere il paese vicino con tutte le informazioni caro Paolo vi ringrazio con tutto il cuore affettuosi saluti Giovanna Pistarelli

    • admin ha detto:

      Gent.ma Sig.ra Giovanna Pistarelli,
      è sempre un piacere ricevere i suoi commenti. E’ incredibile che lei possa ricordare, a distanza di quasi 70 anni, determinati avvenimenti e personaggi locali.
      Addirittura nel caso di Remo Galvani si ricorda la canzone che lui suonava con la sua inseparabile fisarmonica. La morte ravvicinata di Remo Galvani e di sua moglie Amalia Melatini, ha molto colpito la comunità di Potenza Picena ed anche me.
      Due persone per bene unite nella vita ed unite nella morte che hanno finalmente raggiunto la loro piccola Maria Grazia, la primogenita che era morta nel 1956 a soli 6 anni.
      Grazie di nuovo per i suoi straordinari ricordi e continui a seguire il nostro blog.
      Saluti a Lei e a tutta la sua famiglia. Un saluto particolare a sua nipote Daniela che abbiamo avuto la fortuna di conoscere a Potenza Picena.
      Un saluto a lei anche da Rosetta Ciuccarelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *