I Belluccini “sifonà”, una famiglia di imprenditori nel campo delle acque gassate a Potenza Picena

Onofri Paolo

Autore di quasi tutti gli articoli del blog, si dedica spesso alla ricerca storica.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. giovannapistarelli ha detto:

    Come no conoscere la famiglia Belluccini il Sifoná come noi lo chiamavamo,io
    abitavo davanti,la mia casa via Pripoli N.25.ricordo bene tutta la famiglia Pina era la mia amica ho fotografia con lei quando ancora io abitavo ha potenza.ci siamo incontrate ogni volta che sono ritornata al paese.mi ha fatto molto piacere anche vedere Augusta e Iginio Cuccarelli che abitava en la casa contigua ha la mia,mi sembra che nell*anno 1940.hanno cambiato di casa per andare vicino ha piazza Matteotti poi nella stessa casa dove abitavano la famiglia Cuccarelli ci sono andati ha vivere la famiglia Zucchini i Memo era marito di Pina quandi ricordi trovo in questo sitio isanesi cordiali saluti ha tutta la gente conosciuta ha voi Paolo complimenti per il lavoro che fate una montesantesa che sente il paese nel cuore Giovanna Pistarelli

  2. Loris Borroni ha detto:

    non posso ricordare, quando l’attivita’ e’ stata chiusa io avevo solo 2 anni pero’ sono molte le persone che mi hanno raccontato la storia dei “sifona’” in particolare Fausto Grandinetti , fratello di Bruno, da lui ho sentito molti racconti di Potenza del dopo-guerra e uno di questi parlava delle mitiche Gazzose di Via Tripoli!!!!

  3. giovanni borroni ha detto:

    io invece ricordo benissimo “gigi’ lo sifona’”!Ogni volta che andavo a casa dei miei nonni (erano vicini di casa)passavo davanti al laboratorio e vedevo GIGI’ caricare casse piene di gazzose!!!Altri tempi,sicuramente migliori di quelli di adesso!Ricordo bene anche PEPPINO e BARBARA.A proposito:mitiche le bottiglie di vetro rigate!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *