26/6/1956 – Inizia l’ultima grande emigrazione di muratori santesi a Parigi

Onofri Paolo

Autore di quasi tutti gli articoli del blog, si dedica spesso alla ricerca storica.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. didier clementoni ha detto:

    molta emozione grazie a queste foto ,quanti ricordi ritornati in mente

    • Onofri Paolo ha detto:

      Egregio Sig. Didier Clementoni,
      grazie per il suo intervento. Per noi è un grande onore ritornare in contatto con i figli dei nostri muratori che sono emigrati in Francia, a Parigi.
      Mi ricordo di Lei e di suo fratello Laurent quando da ragazzi venivate a Potenza Picena d’estate con i vostri genitori.
      Anch’io avendo molti cugini di mia madre emigrati in Francia, aspettavo con molta impazienza l’arrivo dell’estate per ritrovare i miei parenti con le loro famiglie: Vittorio Bernabiti, Candido Cardinali, Giuseppe e Teresa Scorbetti, Luigino e Gerardo Rinaldelli.
      Con l’articolo che abbiamo pubblicato sul nostro blog vogliamo che la memoria di questa straordinaria esperienza di lavoratori emigrati in Francia non venga dimenticata.
      Solo grazie ai racconti di Ermanno Carestia si è potuta concretizzare. Se Lei ha delle foto di suo padre e della vostra famiglia da poter inserire sul nostro articolo, ce le può mandare e noi provvederemo a pubblicarle. Continui a seguire il nostro blog e lo faccia conoscere ai figli e ai nipoti dei nostri muratori che ancora vivono nella zona di Parigi.

      Cordiali saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *