Centoundici anni fa nasceva Giuseppe Asciutti: un grande uomo, docente, pittore, scultore e xilografo, che ha educato diverse generazioni di santesi all’amore per l’arte ed il lavoro

Onofri Paolo

Autore di quasi tutti gli articoli del blog, si dedica spesso alla ricerca storica.

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. sonido musical ha detto:

    Saludos desde Santiago.

  2. Pier Marino Simonetti ha detto:

    Buon giorno Paolo,
    sono Pier Marino Simonetti, ti vorrei chiedere se fosse possibile recuperare il piccolo opuscolo che riguarda alcuni progetti ed opere realizzate dagli allievi della scuola d’arte “A. della Robbia” di Potenza Picena. Mi ricordo di averlo visto molti anni fa ed in quell’occasione mi parlasti e forse vidi due uno o due studi per delle lampade votive commissionate per il monumento ai caduti di Montefano. Se puoi essermi di aiuto te ne sono infinitamente grato.
    Pier Marino Simonetti
    pmsimonetti@gmail.com

    • Onofri Paolo ha detto:

      Piero,
      in Biblioteca abbiamo diverse pubblicazioni del Prof. Giuseppe Asciutti ed anche la tesi di diploma di Rita Soccio fatta nell’anno Accademico 1993-94 presso l’Accademia delle Belle Arti di Macerata dal titolo “Asciutti un caso popolare di citazionismo”.
      In queste pubblicazioni non c’è alcun riferimento alla lampada di Montefano realizzata dal Prof. Giuseppe Asciutti.
      Parlando con Sandra Asciutti, figlia del Professore, comunque si ricorda della lampada del combattente di Montefano. Tra i documenti del padre ha trovato un articolo di Giornale che parla di questo avvenimento. Sandra si ricorda che bambina partecipò alla manifestazione a Montefano insieme al padre ed era presente la Contessa Pia Pallotta e il Prevosto Don Filippo Marchionni.
      Per quanto riguarda la foto di questa lampada del combattente di Montefano per il momento non sono riuscito a trovarla. Mi impegno a cercarla.

      Saluti.

      P.S.: sono in possesso comunque dell’articolo del giornale che parla dell’inaugurazione della lampada del combattente di Montefano.

      • Pier Marino Simonetti ha detto:

        Grazie Paolo, già le informazioni che mi hai date sono molto interessanti. Se non ti vedo prima, dirò a mia moglie di fare una fotocopia, naturalmente se possibile. Grazie ancora.
        Pier Marino Simonetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *